La Cimice Asiatica

 

“Cimice asiatica” o “Cimice bruna marmorata” e’ un insetto della specie Halyomorpha halys originaria dell’Asia orientale. E’ una cimice marmorizzata già arrivata da alcuni anni negli Stati Uniti e in alcuni Paesi europei, in grado di provocare seri danni a piante da frutto, ortive e ornamentali.

Appartiene alla famiglia delle Pentatomidae, gli adulti sono marmorizzati con colore grigiastro- brunastro hanno una lunghezza di 12-16 mm e presentano bande scure sul bordo esterno dell’addome. La forma della testa della cimice asiatica e’ rettangolare, differente dalle altre specie che presentano una testa triangolare.
Le strisce bianche su antenne, zampe e le piccole macchie color avorio sul resto del corpo sono i caratteri distintivi di questo insetto pertanto riconoscibile e inconfondibile con le altre specie.
La cimice asiatica causa gravi danni su diverse specie frutticole, su vite e verdura. I frutti attaccati sviluppano la formazione di fossette o aree necrotiche sulla superficie esterna.
Punture precoci possono provocare cascole o malformazioni di frutti. Su peperone e pomodoro imbianchisce il tessuto delle verdure punte che appare bianco e spugnoso.
Se i frutti vengono punti già nella fase iniziale di sviluppo, le parti danneggiate diventano storte e deformate. Le foglie diventano chiare e sbiadite.

Dal 2008 al 2013 Halyomorpha halys è stata inserita nella lista d’allerta dell’EPPO (Organizzazione EuroMediterranea per la Protezione delle Piante) per l’elevato livello di danno rilevato nei Paesi in cui è stata accidentalmente introdotta.

In autunno gli insetti adulti si aggregano per svernare in ripari di vario tipo (compresi magazzini, abitazioni,garage,capannoni,rimesse attrezzi etc) fino all’inverno per poi attendere la stagione primaverile per uscire e iniziare l’accoppiamento sulla vegetazione.

Il periodo della deposizione delle uova va dai primi di Giugno fino alla fine di Luglio, vengono deposte a gruppi anche di 30-40 uova sempre nella parte sottostante la foglia.

Da fine Agosto a Settembre l’insetto finisce il suo ciclo di sviluppo e diventa adulto. La colorazione dell’insetto varia a secondo del suo ciclo di sviluppo. Rosso con striature nere,gialle,fino al verde marrone.

Una soluzione interessante e di successo risulta essere l’impiego di feromoni sessuali con la relativa trappola per la cattura di piu’ individui possibili.