PREDATORI DI AFIDI:LE COCCINELLE

I coccinellidi predatori di afidi sono Coleotteri di dimensioni medie circa 10mm, con il corpo rotondo o ovale ricoperto quasi interamente da ali dure chiamate ‘elitre’ che lo proteggono completamente. Hanno livree vistose con colori contrastanti e sgargianti ,differenti da specie a specie. Possiedono 6 zampe articolate e proprio le zampe sono la loro arma di difesa. Difatti dalle zampe secernono un liquido  repellente con un caratteristico odore pungente. Il liquido risulta tossico e scoraggia i piccoli predatori come le lucertole e uccelli.

Il ciclo vitale si compone di 4 stadi: uovo, larva, pupa e adulto. Adulti e Larve sono voracissimi , allo stadio larvale possono consumare fino a 100 afidi al giorno! Gli adulti possono cibarsi anche delle loro uova e le larve possono mangiarsi a vicenda. Le coccinelle sono insetti cannibali!! Svolgono piu’cicli riproduttivi in un anno e svernano in genere allo stadio di adulto. Si accoppiano in primavera e depongono nel loro ciclo vitale fino a 500 uova.

 

Le coccinelle vanno in letargo!!! Per sovravvivere al freddo inverno trovano anfratti o luoghi riparati e si radunano in gruppi numerosi formando veri e propri “gomitoli di coccinelle” che sopravvivono grazie al calore corporeo in attesa della tiepida primavera.

Conosciamo le Coccinelle…

Adalia 2 punti e Adalia 7 punti sono coccinelle tipiche dei nostri habitat,si nutrono attivamente delle principali specie di afidi presenti sulle nostre piante. Il ciclo di sviluppo si completa in circa 3-4 settimane. Possono divorare fino a 100 afidi al giorno .Queste coccinelle hanno bisogno di un numero elevato di prede per svilupparsi e permanere sulle piante per cui non sono adatte a lanci preventivi in assenza di prede. Quando la presenza di afidi è evidente si consiglia l’introduzione.

Propylea 14 punti è una coccinella piccolina comune in Europa, anche lei si nutre di afidi sia larve che adulto. Frequenta le piante anche quando le prede non sono numerose per cui è consigliata per lanci precoci. Reagisce riproducendosi rapidamente quando le colonie di afidi diventano importanti.

Quando acquistiamo delle coccinelle vive per lotta biologica ricordiamoci di posizionarle subito vicino alle colonie di afidi o sulle foglie della pianta in caso di lanci preventivi! Evitiamo di toccare gli insetti con le mani e non utilizziamo alcun prodotto o sostanza chimica  prima e dopo l’introduzione degli insetti.